19.8 C
Napoli
domenica, Ottobre 24, 2021

Napoli, una sigaretta provoca incendio in una casa: una vittima

Le storie pi lette

E’ bastata una sigaretta per rendere il danno irreparabili. E’ accaduto a Napoli, nel quartierei di Chiaia, dove la sigaretta di una donna, che probabilmente stava fumando a letto, ha causato un incendio dove le fiamme, in pochi minuti, hanno avvolto la stanza all’interno del palazzo storico “Caravita Sanchez de Leon”, situato tra via Chiaia e piazza S. Caterina.

Napoli: fuma a letto provoca incendio e muore

 

La vittima è Lucia Pianta, una donna di Milano, aveva 85 anni e viveva da sola da diversi anni ormai, i figli risiedono lontano da Napoli. L’allarme è stato lanciato da una vicina di casa che ha visto del fumo uscire dalla sua porta di ingresso. Polizia e Vigili del fuoco sono intervenuti immediatamente per domare le fiamme e prestare soccorso, ma la donna era già morta per asfissia a causa dell’enorme rogo provocato da una semplice sigaretta.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

0
Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato giù una palazzina di due piano. Lo scoppio registrato alle 9.00 circa di questa mattina,...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

0
Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto 2021. Cresce l'attesa per la fortunata combinazione del sei per un montepremi che ammonta a...

Ultimi articoli