Olio extravergine falso: i 7 oli italiani contraffatti

CronacaOlio extravergine falso: i 7 oli italiani contraffatti

Data:

Olio Extravergine di oliva falso: 7 marchi italiani contraffatti

OLIO EXTRAVERGINE FALSO – Sono sette i grandi marchi italiani che producevano olio di oliva extravergine falso. La frode è stata oggetto dell’inchiesta fatta partire dal pm Raffaele Guarinello, della procura di Torino, dopo che una rivista specializzata ha segnalato la produzione falsa dell’olio di oliva, così le agenzie delle dogane hanno esaminato i campioni di olio d’oliva prelevati dai carabinieri del Nas e a differenza di quanto indicato sulle confezioni l’olio non era realmente extra vergine.

OLIO EXTRAVERGINE FALSO

In merito alla questione si esprime anche il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina:

Seguiamo con attenzione l’evoluzione delle indagini della Procura di Torino, perché è fondamentale tutelare un settore strategico come quello dell’olio d’oliva italiano», scrive in una nota il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina. «Da mesi abbiamo rafforzato i controlli, soprattutto in considerazione della scorsa annata olearia che è stata tra le più complicate degli ultimi anni. Nel 2014 il nostro Ispettorato repressione frodi ha portato avanti oltre 6 mila controlli sul comparto, con sequestri per 10 milioni di euro. È importante ora fare chiarezza per tutelare i consumatori e migliaia di aziende oneste impegnate oggi nella nuova campagna di produzione

7 LE AZIENDE CHE PRODUCEVANO OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA FALSO

Sono accusate di frode le 7 aziende che producevano olio d’oliva spacciandolo per extravergine:

Carapelli
Sana Sabina
Bertolli
Coricelli
Sasso
Primadonna
Antica Badia (per Eurospin)

Sono tutti oli tipici dell’Abruzzo, Toscana e Liguria le ditte sotto inchiesta per aver prodotto olio falso extravergine di oliva.

Coldiretti, fare luce su frodi, +38 import nel 2014 –  ”Occorre fare al più presto luce per difendere l’olio, un settore strategico del Made in Italy con l’Italia che è il secondo produttore mondiale di olio di oliva dopo la Spagna con circa 250 milioni di piante su 1,2 milioni, con un fatturato del settore è stimato in 2 miliardi di euro con un impiego di manodopera per 50 milioni di giornate lavorative”. Uno dei prodotti alimentari più genuini del Belpaese e sotto inchiesta, tuttavia altri oli extravergine made in Sud sono considerati i migliori e dei quali possiamo ancora fidarci.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...