Pepa ritorna ne “Il Segreto”: in Italia la vedremo dopo Natale

I fan in delirio per il ritorno di Pepa ne “Il Segreto”. Anche se per la durata di poche puntate, l’attrice Megan Montaner, ritornerà nella fortunatissima soap spagnola, in onda su Canale 5, per il tempo id un flashback. Ma questo non è l’unico ritorno per Megan, infatti la rivedremo anche nella fiction “Senza identità 2”, trasmessa anche questa sulle reti Mediaset. Il personaggio della Montaner, in questo caso, è leggermente diverso, più audace, insomma pare abbia trovato quello che voleva cercando nuovi ruoli per staccarsi da quello di Pepa de Il segreto che ormai le stava stretto.

Il ritorno di Pepa ne il Segreto

L’attrice ha infatti dichiarato al magazine “Tv Sorrisi e Canzoni”: “C’è un alto tasso erotico, è vero. Meno esplicito, ma presente. Niente di scabroso, però“, continua Megan Montaner “In realtà non mi sono sentita in difficoltà perché c’è tutto tranne che intimità. È una situazione fittizia, anche perché sei circondata da microfoni e telecamere. La cosa più difficile è creare un clima di fiducia, visto che non stai girando con il tuo fidanzato“.

In quanto a Il Segreto tende a precisare che il suo non sarà un ritorno, perché manca da quattro anni dal cast, e che i fan italiani potranno rivederla nella soap dopo Natale:

Non faccio più parte del cast da quattro anni. Ma ci sarà una comparsa di Pepa. Sarà un flash back non per dare continuità al personaggio, ma per creare nuove trame […] In Italia ci sono molto più fan del “Segreto”, dove è più seguito e amato. Però in Spagna ho fatto molti altri lavori e i miei fan non sono solo quelli della soap.

E’ stata molto discussa anche la sua presenza sul set di “Task Force 45 – Fuoco Amico” con Raoul Bova, tanto che il gossip la voleva molto vicina all’attore italiano fino a spingere l’attuale compagna di Bova, Rocio Mugnez, nonostante il pancione pur di stare accanto al suo uomo. Ma il gossip si è rivelato sterile, per l’ex Pepa de Il Segreto, Bova, è solo un buon collega, anzi non sapeva nemmeno fosse un sex symbol italiano:

Ammetto che non ne sapevo molto di televisione italiana. Quando ho tempo l’ultima cosa che faccio è guardare la tv, preferisco prendere una boccata d’aria e fare altro. Ora sto cercando di aggiornarmi sulle serie italiane. Non conoscevo Bova, non sapevo fosse un sex symbol ma ora posso dire che lavorare con lui è stata una bella esperienza, un lusso.