Prima di morire dilapida 1 mln di euro per non lasciarli agli eredi

Nonnina dilapida un milione di euro e danneggia gli eredi

Devono averla combinata grossa i nipoti della nonnina d’Austria tanto che ha deciso di dilapidare tutto il suo patrimonio pur di non lasciarlo ai suoi eredi. La donna di 85 anni prima di spegnersi nella sua casa di cura ha sperperato un patrimonio da 1 milione di euro ma probabilmente non ha fatto bene i conti perché pare che la famiglia “danneggiata” può ancora avere la meglio.

Il procuratore di Stato, Erich Habitzl, infatti, ha dichiarato che “Il danno arrecato dalla donna nei confronti dei suoi familiari non è un reato perché si tratta del suo patrimonio” e per tanto non verrà avviata nessuna inchiesta, e quello che sottolinea il vicepresidente della Oesterreichische Nationalbank (OeNB) che è ancora più importante visto che è disposto a consegnare agli eredi della famiglia danneggiata la somma di 950.000 euro spesi dall’anziana donna, dichiarando: “Non restituire la somma significherebbe punire le persone sbagliate“.