Ragazzo violentato dalla ex: “Voglio che tutti sappiano!”

ragazzo violentato dalla exAvry Ramey è un giovane americano di 23 anni e dalla Florida ha deciso di uscire dall’anonimato e raccontare la sua storia: qualche anno fa è stato violentato dalla sua ex fidanzata.

La violenza è avvenuta qualche anno fa, mentre Avry era a letto nudo a casa della sua fidanzata di allora, a guardare la TV. Ad un certo punto la ragazza ha iniziato a fissarlo. In un attimo lei gli ha tolto le coperte e gli ha legato i polsi a letto, abusando di lui sessualmente.
Avry non ha mai denunciato la sua ex fidanzata, anzi è stato con lei qualche mese dopo, nonostante lo stupro subito, a suo avviso, lo abbia reso ” debole e impotente”.

Poche settimane dopo aver lasciato la fidanzata, Ramey si trovava ad una riunione studentesca presso la University of South Florida quando un ragazzo vittima di stupro iniziò a condividere la sua esperienza. In quel momento Avry ha deciso di farsi avanti e raccontare anch’egli la sua storia, prima in modo anonimo e poi alla luce del sole.
«Non mi aspettavo l’attenzione che ho ottenuto, né il supporto, né tutta la pubblicità. Ma sono felice di averlo fatto» ha detto. «Non ho paura degli insulti, ma voglio cercare di superare quello che ho passato. Non mi spaventa non l’essere compreso. Voglio solo aiutare altre persone che hanno avuto la mia stessa esperienza» ha detto a FEMAIL.

Avry Ramey ora è determinato a dimostrare che «chiunque può essere vittima di uno stupro».