Safety Check, Fb aiuta a contattare amici coinvolti negli attentati

Cronacain primo pianoSafety Check, Fb aiuta a contattare amici coinvolti negli attentati

Data:

Safety Check, servizio messo a disposizione da Facebook durante gli attacchi terroristici

PARIGI ATTENTATO – Il grave attacco terroristico che ha preso di mira Parigi attraverso tre punti strategici della città ha provocato numerose vittime, feriti gravi e dispersi. Così Facebook attiva “Safety Check”, un servizio attraverso il quale è possibile mettersi in contatto con le persone che potrebbero essere coinvolte nell’attentato. La funzione è semplice e bisogna “Contrassegnarle come salve, se sai che stanno bene”.

Una notifica arriva agli amici che hanno in comune qualcuno che si trova proprio nella zona rossa di Parigi. Accedendo a Facebook infatti si legge il numero delle vittime in Francia e il messaggio: “Il tuo amico ha confermato che sta bene durante gli attacchi terroristici a Parigi”. Un messaggio che mette ansia ma che rende più concreta i gravi fatti avvenuti in queste ore a Parigi. Il servizio Safety Check è in realtà disponibile già da tempo e attivato da Facebook nel momento in cui si verificano casi simili in modo da permettere alle persone di mettersi in contatto proprio durante gli attacchi terroristici.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

L'Italia in apprensione per il suo campione: Alex Zanardi....

Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

Il numero dei contagi da Coronavirus in Italia continuano...

Alessandria, Vigili del Fuoco: “le parole umane non sono sufficienti”

Si sono tenuti oggi i funerali dei tre vigili...

Lettera dalla Agenzia delle Entrate per 700mila italiani

In arrivo per tutti gli italiani una lettera dalla...