Siena, carabinieri Nas: carne marcia nel “ristorante degli orrori”

Siena: carabinieri del Nas trovano carne marce in ristorante

Al di là del recente studio pubblicato dall’Oms circa la natura nociva della carne, in realtà dovremo anche preoccuparci di scegliere il ristorante affidabile o il distributore giusto in grado di fornire merce non avariata o conservata in stato pietoso. E’ questo è quello che hanno scoperto i carabinieri del Nas e del Nil, nel deposito di un ristorante a Chiusdino, nel sensese. Lo hanno ribattezzato il “ristorante degli orrorri“: i carabinieri hanno scoperto di tutti da carni avariate e putrescenti a verdure marce ed escrementi di animali, tutti mischiati tra di loro e non solo; bevande scadute da anni tranquillamente servite ai clienti del locale. Tutto irregolare, a partire dalle ovvie condizioni igienico sanitarie inesistenti. I Carabinieri del Nas hanno così effettuato una contravvenzione pari a 8.000 euro, mentre i carabinieri del Nil hanno multato l’azienda per 7.000 euro a causa di due uomini che lavoravano a nero e svolgevano le loro mansioni manipolando il cibo in quelle condizioni immonde.

Tuttavia pare che al peggio non ci sia mai fine, infatti nell’ufficio del gestore del ristorante sono stati trovati 120 grammi di hashish e 20 grammi di marijuana e il proprietario è stato così arrestato per detenzioni di stupefacente ai fini di spaccio.