Tufello, arrestati due giovani mentre recuperano borsone con armi

Al Tufello sono stati arrestati dalle forze dell’ordine, due giovani romani mentre erano intenti a recuperare un borsone pieno di armi nascosto in una botola.

tufello

Tufello, quattro pistole nel borsone: arrestati due 21enni

Due romani di 21 anni sono stati arrestati dalla polizia sabato scorso a Roma, nella zona del Tufello, dopo esser stati notati dagli agenti del commissariato di Fidene-Serpentara.
I due si erano fermati nei pressi di una botola e mentre uno faceva da palo, l’altro si era introdotto all’interno, uscendovi dopo qualche minuto con un borsone.
Fermati, all’interno del borsone i poliziotti hanno trovato un vero e proprio arsenale.

Il borsone conteneva: una pistola semiautomatica Beretta modello 8045 calibro 45, con matricola abrasa e cartuccia camerata, completa di caricatore con 7 cartucce, una pistola semiautomatica Sata calibro 6,35, anche questa con matricola abrasa, con cartuccia camerata in canna e il caricatore con 8 colpi e due pistole semiautomatiche con matricola abrasa.

I due giovani sono stati così arrestati e accompagnati negli Uffici di Polizia dove dovranno rispondere del reato di detenzione abusiva di armi da fuoco.
Sono in corso ulteriori indagini da parte degli investigatori sulla provenienza delle armi.