Caso Ylenia Carrisi, il detective non ha dubbi: ecco gli indizi

Continuano le indagini sul caso della scomparsa di Ylenia Carrisi la figlia di Al Bano e Romina Power. Un detective negli States, specializzato in cold-case (casi irrisolti, ndr), ha riaperto il caso della scomparsa di Ylenia, convinto che il corpo di una donna ritrovato vicino New Orleans, più di venti anni fa, sia quello della figlia del cantante di Cellino San Marco.

Forse è stata ritrovata Ylenia Carrisi figlia di Al Bano

Secondo le ultime novità sul giallo della figlia di Al Bano, l’assassino della figlia dovrebbe essere il serial Killer Hunter Jesperson che sconta attualmente tre ergastoli in un carcere di massima sicurezza, in Canada, colpevole di aver ucciso 9 donne ma lui si vanta almeno di 160 omicidi. Il detective che ha riaperto il caso è l’agente speciale Dennis Haley, del Florida Department of Law Enforcement che ha già dichiarato:

Solo nel 2010 l’Università del Texas ha estratto il profilo genetico dalle ossa di una donna ritrovata in un boschetto a Holt il 15 settembre 1994, nove mesi dopo la sparizione di Ylenia Carrisi.

Così dagli Usa è arrivata la richiesta delle autorità ad Al Bano di sottoporsi all’esame del Dna per verificare l’identità del corpo di quella ragazza che dovrebbe essere appunto Yelenia. Intanto il quotidiano Il Tempo riporta che il detective non ha dubbi: i denti del teschio sono uguali a quelli di Ylenia Carrisi.

LEGGI ANCHE IL PROFILO DEL PRESUNTO KILLER DI YLENIA CARRISI

POMERIGGIO 5 – Intanto anche il salotto di Barbara D’Urso ha raggiunto in video conferenza il detective Haley il quale ancora una volta ha ribadito:

Ylenia è scomparsa nel Gennaio del 1994, questa vittima è stata trovata nel Settembre dello stesso anno, inoltre era relativamente vicina a New Orleans. Quando il nostro disegnatore forense Paul Moody fece la ricostruzione del viso, la somiglianza con la Carrisi era davvero notevole. Quando abbiamo fatto vedere le immagini a Jasperson, il killer con la faccia che ride, anche lui ha indicato senza esitazioni l’immagine di Ylenia, tra le altre che gli avevamo messe davanti. Per questo siamo propensi a credere che potrebbe essere lei

Intanto Al Bano e Romina non intendono lasciare dichiarazioni fino a quando non riceveranno i risultati genetici. Tuttavia l’ispettore Haley non ha dubbi:

A Jesperson ha mostrato venti foto di giovani donne bionde e lui ha indicato senza esitare il volto di Ylenia