Bar Refaeli è nei guai: la top model fermata per evasione fiscale

Essere Bar Refaeli deve essere un sogno: parliamo di uno degli angeli di Victoria’s Secret più belli di sempre, oltre che della ex fidanzata del mito dell’Hollywood contemporanea, Leonardo Di Caprio. La top model è nata a Hod HadSharon a Israele ed è una figlia d’arte in quanto la madre Tzipi Levine era già modella negli anni settanta. Bar Rafaeli sta riscontrando alcuni problemi con la legge proprio in questo momento.

Bar Refaeli è nei guai: la top model fermata per evasione fiscale

Pare che l’angelo di Victoria’s Secret abbia usufruito di alcuni servizi senza corrispondere i dovuti pagamenti ma piuttosto abbia usato la carta della visibilità. Tra questi benefit, pari ad un valore di 230 mila euro, vi sono un’auto, l’affitto di un appartamento ed i servizi di un designer d’interni. Secondo la fonte del Jerusalem Post, la Bar Refaeli sarebbe stata interrogata per diverse ore fino alla mezzanotte di mercoledì scorso. La donna non è stata arrestata ma è in stato di fermo e non può lasciare il paese se non col permesso delle autorità israeliane e pagando una garanzia di 59 mila euro ed un’altra somma considerevole da parte di terzi che assicurano per lei.

Le autorità assicurano che le indagini sono ancora in corso: “Ci sono poche cose che devono essere determinate, e siamo nella fase iniziale dell’indagine. la ragione per cui al momento nessuno divulga dettagli. La rispetteremo e continueremo a indagare le cose che non sono tornate durante una revisione dei dati“. Intanto Bar continua egregiamente il suo lavoro di modella posando per un’altra linea di intimo, altrettanto famosa e sexy quanto Victoria’s Secret, la Agent Provocateur: le immagini del servizio fotografico, intitolato L’Ago nel pagliaio, sono già sul suo profilo Instagram ed hanno fatto un boom di like, oltre che il giro del mondo in poco tempo.