Calendario 2016 Beautiful Curvy: l’orgoglio delle donne formose

Il Calendario 2016 Beautiful Curvy serve a consolidare una tendenza in atto da ormai qualche tempo: l’orgoglio delle donne formose ormai è sempre più diffuso. Ci sono vere e proprie sfilate di moda che si basano proprio su questo tipo di settore un pò particolare e sui generis. Le donne curvy sono l’esempio della donna comune e proprio per questo sono tanto amate. Accanto ai calendari delle donne più belle del mondo con corpi sinuosi e magri, quest’anno ci sarà anche quello delle donne formose.

[unitegallery calendariocurvy2016]

Il Calendario 2016 Beautiful Curvy deriva da un’idea di Barbara Christmann, una redattrice di moda che ama esaltare questo stile di vita meno legato alle diete ferree e più propenso a stili di vita più piacevoli anche dal punto di vista culinario. Questo calendario vede in mostra per 12 mesi delle donne che con il sorriso mostrano a tutti le proprie curve. Si dimostra chiaramente che la femminilità non è assolutamente legata ad una taglia 38 o 40 ma può essere anche di una 48.

Le donne immortalate in questi scatti in bianco e nero mostrano curve prorompenti. Sono state fotografate da Stefano Bidini che ha cercato di esaltare la loro bellezza e l’orgoglio di essere sensuali anche con dei chili in più. Il messaggio è quello di essere se stessi sempre. La tendenza della moda ormai è quella di non utilizzare più soggetti che sono considerati belli dai canoni della moda. E anche per i calendari più famosi, come il calendario Pirelli 2016, non si utilizzano più solo volti noti e famosi, ma anche persone che non sono parte del mondo delle passerelle.

Il calendario Beautiful Curvy è gratuito proprio perchè è molto più importante il messaggio sociale che racchiude più che i fini commerciali del progetto. Voi che ne pensate?