Vuoi cancellare i brutti ricordi? Ecco come fare mangiando

Vuoi cancellare i brutti ricordi? Ora è possibile e ti puoi aiutare con il cibo. Ebbene sì, mangiando si possono allontanare dalla memoria tutti quegli eventi che ti fanno soffrire e non ti fanno più piacere ricordare. Se in passato forse si usavano metodi drastici per cercare di cancellare la memoria, questi in realtà “bruciavano” letteralmente il cervello e non si poteva avere assolutamente certezza di ricordare anche le altre cose. Ma stavolta forse si riuscirà ad intervenire soltano sui ricordi negativi in modo da vivere più sereni.

Vuoi cancellare i brutti ricordi? Ecco come puoi dimenticare

Mangiando si possono cancellare solo i brutti ricordi. Ma qual è il segreto alimentare? Si tratta di una spezia molto particolare. Ebbene sì. La curcumina è un colorante alimentare giallo che si ottiene dalla curcuma. Secondo uno studio dell’Università di New York è emerso che questa spezia è utilissima proprio per le persone che soffrono di disturbi psicologici. Lo studio è stato condotto sui ratti e ha permesso di capire che gli animali che mangiavano curcumina avevano più facilità a dimenticare i suoni che facevano spaventare.

La ricerca ha dato la possibilità di capire diverse cose sui ricordi: essi inizialmente sono fragili ma con il tempo si stabilizzano e si fortificano nel nostro cervello prendendo posto all’interno del cervello nella zona in cui ci sono quelli a lungo termine. Poi ogni volta che, per qualche ragione, vengono richiamati alla memoria, il processo di riconsolidamento riparte, a meno che un agente esterno, la curcumina, non intervenga cancellandolo direttamente.

Per ora si tratta di un dato di un esperimento che deve essere ancora confermato. Questo procedimento può essere riportato anche all’uomo? Assumendo curcumina si possono davvero cancellare i brutti ricordi? Sarebbe una buona notizia per tutti coloro che vogliono dimenticare per sempre dei momenti tristi della propria esistenza.