Corea del Nord, Kim Jong-un annuncia: abbiamo la bomba H

Corea del Nord, Kim Jong-un annuncia: abbiamo la bomba H. Il dittatore nordcoreano ha lasciato intendere che il suo Paese, che ha già a disposizione già due testate nucleari, avrebbe messo a punto anche una bomba all’idrogeno e sarebbe pronto a farla esplodere per difendere la sovranità del proprio paese. Le sue dichiarazioni sono state riferite dall’agenzia di stampa ufficiale Kcna.

Corea del Nord, Kim Jong-un annuncia: abbiamo la bomba H

«Siamo riusciti a diventare una grande potenza nucleare capace di difendere l’indipendenza e la dignità nazionale della nostra patria attraverso potenti attacchi nucleari e all’idrogeno», ha detto Kim Jong-un. Il leader nordcoreano ha aggiunto che la Corea del Nord «deve continuare a sviluppare attivamente la sua industria militare».
Sulle dichiarazioni del leader nordcoreano si sono espressi ricercatori e funzionari dell’intelligence sudcoreana che hanno accolto con scetticismo la notizia, non avendo avuto, in passato, informazioni sullo sviluppo di tale ordigno. La Corea del Nord ha testato già tre volte la bomba atomica, che utilizza la fissione, nel 2006, nel 2009 e nel 2013; e in questo modo si è guadagnata l’imposizione di sanzioni internazionali.

La bomba all’idrogeno o bomba H (più propriamente bomba a fusione termonucleare incontrollata, in gergo “la superbomba”) è un tipo di bomba o ordigno nucleare, evoluzione della bomba atomica a fissione nucleare, in cui si avvicendano in rapidissima successione processi di fissione-fusione-fissione innescati a partire da una normale bomba atomica a fissione, posta all’interno di un contenitore di materiale fissile insieme ad atomi leggeri: quando la bomba A esplode, innesca la fusione termonucleare dei nuclei degli atomi leggeri, provocando a sua volta la fissione nucleare del materiale che la circonda (solitamente la reazione di fissione corrisponde a 2/3 della potenza totale, mentre quella di fusione ad 1/3).
La bomba H produce un’esplosione molto più potente.