18.7 C
Napoli
giovedì, Settembre 23, 2021

Eventi Capodanno 2016, ecco dove si festeggerà in piazza

Le storie pi lette

Eventi Capodanno 2016: dove aspettare l’inizio del nuovo anno è una domanda che si fanno molti italiani con l’approssimarsi della notte di San Silvestro, e sembra sempre una decisione non facile da prendere. Per tutti coloro che sono intenzionati a passarlo in piazza o che potrebbero pensare di passarlo all’aria aperta, ecco l’elenco degli eventi previsti per questo Capodanno 2016, nelle principali città italiane.

Eventi Capodanno 2016, ecco dove si festeggerà in piazza

Milano: si chiude il 2015 in piazza Duomo, dove ci sarà un grande concerto gratuito che vedrà protagonista Caparezza, dalle 23 a mezzanotte e venti. Non mancheranno le scenografie e i riferimenti all’arte che hanno caratterizzato il ‘Museica Tour’ del cantautore. Tra i protagonisti della setlist ci saranno anche i brani più noti dell’artista pugliese. Media partner ufficiale dell’evento Rai Radio2, che trasmetterà in esclusiva il live col commento in diretta di Carlo Pastore. Il programma prevede alle 20.30 l’apertura della serata con un DJ set by I Distratti, mentre alle 22 il sound del desert blues con Bombino.

Bergamo: “Capodanno 2015 in piazza” dalle 22 fino alle 2 di notte, con dj set e animazione. La serata prende il via sul palco di Piazza Matteotti alle ore 22 con un dj set di Giulia Salvi,  conduttrice radiofonica di Virgin Radio.

Como: appuntamento con il tradizionale Capodanno in Piazza, che si terrà con una grande festa popolare ai giardini del lago a Como. Si parte con i Menegrama, che si esibiranno in una performance live di musica folk. A mezzanotte i fuochi d’ artificio. A seguire, come di consueto, saranno le voci dei DJ Sarah Paoletti e Giuseppe Rondinelli a riproporre le hit del momento.

Torino: “Quando la banda passò” è il titolo del capodanno in piazza. Saranno infatti le bande musicali ad accompagnare nel 2016 i torinesi che il 31 dicembre si ritroveranno nella centrale piazza San Carlo. Gran cerimoniere del Capodanno torinese sarà Vincio Capossella, con la sua Banda della Posta. Il cantautore è l’headliner della serata, dedicata alla contaminazione musicale. Dai ballabili festosi del Sud Italia, grazie alla Banda di Avola, allo swing e al rocksteady della BandaKadabra Marching Band, fino alla fanfara balcanica della Agusevi Dzambo Orkestar.

Mantova: ospita i Negrita in Piazza Sordello e, dopo la mezzanotte, spazio a dj Ringo di Virgin Radio aspettando l’alba del nuovo anno.

Venezia: in Piazza San Marco l’anno si chiude con la romantica iniziativa ‘Love 2015’. Allo scoccare della mezzanotte il countdown per l’anno che viene culminerà con un bacio collettivo. Il punto è lanciare un messaggio di pace e affetto, così da iniziare l’anno nuovo con amore.

Bologna: il Capodanno si festeggia in piazza Maggiore con il cofondatore dei “Libertines”, Carl Barat, e l’immancabile “Vecchione d’artista”. Il chitarrista della indie-rock band inglese, socio di Pete Doherty, si esibirà in un dj-set durante ‘Dallaltò, la manifestazione sul balcone di Palazzo del Podestà che partirà a mezzanotte con il rogo del mega-fantoccio ideato da Cristian Chironi. Suoneranno anche i Machweo, progetto musicale bolognese nato nel 2012 da Giorgio Spedicato, artista molto attivo sulla scena musicale e con un nuovo album in uscita a gennaio, ‘Musica da festà.

Genova: Capodanno a Palazzo Ducale con cenone-evento e menù francese nel Salone del Maggior Consiglio. Protagonisti assoluti della serata saranno Parigi e gli Impressionisti. Aperta la mostra “Dagli Impressionisti a Picasso” fino alle 2.
La facciata di Palazzo Ducale si trasformerà in una tela d’artista. In piazza Matteotti ci saranno 101 violoncellisti, provenienti da tutta Italia e da diverse parti del mondo, che suoneranno Bach, Paganini, Vivaldi, e brani di Tom Waits, Leonard Cohen e i Nirvana. Sabato 2 gennaio ci sarà invece Cristina D’Avena.

Firenze: scendono in campo Alessandro Mannarino, Irene Grandi e gli Street Clercks per la prima volta in piazza Pitti. E in piazza San Lorenzo toccherà a Sarah Jane Morris e al Tentet Swing di Nico Gori. Non mancheranno concerti di gospel in Santissima Annunziata e musica classica in piazza Signoria.

Arezzo: la festa di Capodanno è doppia. In piazza San Francesco alle 22 ci saranno i Rasenna Brass, quintetto di ottoni tra swing e jazz. Alle 23.30 suoneranno i Funky Monkeys. Dj Set in piazza Sant’Agostino dalle 22 e alle 23 c’è l’animazione musicale con Enzo Scartoni. Non perdete il tradizionale lancio delle lanterne a cura de La Carta con brindisi di mezzanotte offerto.
Ancona: in piazza del Papa, l’appuntamento con l’inizio delle danze è per le 22 con il dj set del Vodkatronik per continuare con il live delle Chicks on speed, un gruppo proveniente da Monaco di Baviera.
Ascoli Piceno: conto alla rovescia per “Waitingfor2016”, il party di fine anno più atteso dai giovanissimi e ‘sold out’ già da un pezzo. In programma all’hotel Casale, il 31 dicembre, dalle 20.30 in poi, la festa in attesa del nuovo anno è stata organizzata dallo staff della Mad Events, impegnato dunque sul doppio fronte del Capodanno in piazza del Popolo e di quello nella struttura di Colli del Tronto.
Perugia: festa in tutte le principali piazze del centro storico. In piazza Matteotti c’è il Quartetto di Antonio Sorgentone per una dance-hall a base di Swing e Boogie Woogie. A fare da coreografia la scuola di ballo “Perugia in swing”. In piazza Danti c’è il gruppo 88 Folli. In piazza Lupattelli, lungo Corso Garibaldi, BashFire sound vi dedicherà soul e R&B. A Piazza Morlacchi ci sono i Non & Francesca Lisetto, e in piazza della Repubblica arriva DJ Ricc. In Corso Cavour grande spettacolo di Pizzica, Taranta e altri balli popolari del Sud.
 
Roma: il Concertone di Capodanno è salvo ma la location è ancora incerta. Recuperati i fondi, grazie all’intervento anche del ministro Franceschini, il commissario Tronca ieri ha chiuso l’accordo con i sindacati dei vigili urbani per garantire i servizi durante l’evento e scongiurare il caos dello scorso anno, con i certificati medici di massa nella notte di San Silvestro. L’evento comunque si terrà in uno spazio centrale: in pole position Piazza del Popolo, adeguatamente grande, più volte sperimentate per i concertoni di fine anno e servita da fermata metro, bus se tram. Ma potrebbe tenersi in vai dei Fori Imperiali, location degli ultimi anni. Ad esibirsi Negramaro, Litfiba e avrebbe dato la sua adesione anche Fiorella Mannoia.

Napoli: la città renderà omaggio a Pino Daniele con il concertone di fine anno che si terrà ovviamente in Piazza del Plebiscito. Sul palco il fratello Nello Daniele, anche lui chitarrista e cantautore, Max Gazzè, Enzo Avitabile & Bottari, Daby Tourè, Rino Zurzolo e Tony Esposito e molti altri ospiti. A Castel dell’Ovo si potrà anche ammirare uno spettacolo di fuochi d’artificio.

Salerno: a Piazza Amendola a partire dalle ore 21,45, ci saranno Il Volo, Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone. Rosaria De Cicco presenterà il mix dei loro successi in attesa del tradizionale conto alla rovescia.

Bari: in piazza con Gigi D’Alessio. E sul palco salirà anche il vincitore di X Factor, GioSada. E lo show, in programma fra il 31 dicembre e il 1 gennaio, andrà in diretta nazionale su radio e tv. Grazie alla diretta di Canale 5, RTL 102.5, Telenorba e Radionorba, la festa in piazza della Prefettura entrerà nelle case di tutta Italia. Assieme a Gigi D’Alessio si esibirà anche la sua compagna Anna Tatangelo, ma il cast è particolarmente ricco. Si va da Bianca Atzei a Nek, passando per The Kolors con Stash, ai Dear Jack. Per i più giovani, anche il rap di Briga. E poi anche Dolcenera e Gianluca Grignani. Sempre in Puglia, a Lecce, in piazza Sant’Oronzo, organizzato dal Comune, concerto con i Sud Sound System, Opa Cupa, Enzo Petrachi e altri artisti espressione della salentinità.

Matera: la città dei sassi si fa in tre, ci saranno Amadeus, Claudio Lippi e Rocco Papaleo. “L’anno che verrà” parte da Piazza Vittorio Veneto di Matera. Ospiti Antonello Venditti, Francesco Renga, Paul Young, Malika Ayane, Marco Masini, Noemi e tanti altri.

Palermo: festeggerà la notte di San Silvestro con il tradizionale concerto organizzato in Piazza Castelnuovo. Sul palco ci saranno Mario Venuti, la band siciliana Tinturia, l’ex dei Matia Bazar Antonella Ruggiero e il cantante neomelodico Tony Colombo.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

“Elogio alla dolcezza”: è la vera forza che ci salverà dall’egoismo...

0
Lontano da facili lirismi, il saggio di Beatrice Balsamo è un inno alla dolcezza. Una virtù ormai rara ma che va preservata perché capace...

Torino: Il ruolo della donna al tempo degli antichi egizi

0
Il museo egizio di Torino continua ad attirare sempre più turisti non solo dall'estero ma anche da tutta Italia, soprattutto grazie all'applicazione di eventi...

Ultimi articoli