Guns N’ Roses reunion: previsto per il 2016 un tour negli stadi

La Guns N’ Roses reunion non sembra più un miraggio, soprattutto dopo che Axl Rose e Slash hanno fatto pace. Secondo la rivista specializzata “Billboard“, che cita diverse fonti anonime, la band rock di Los Angeles tornerà a suonare dal vivo al Coachella Festival 2016, in programma a Indio, in California, dal 15 al 17 e dal 22 al 24 aprile. Inoltre, per la prossima estate, la band starebbe trattando per organizzare un tour negli stadi con 25 concerti in Nord America. Per ora non è arrivata ancora nessuna conferma.

Guns N' Roses reunion: previsto per il 2016 un tour negli stadi

Un Guns N’ Roses tour 2016 non sembra più così impossibile, infatti si vocifera che Axl Rose e Slash torneranno a suonare insieme dopo 23 anni, dal 17 luglio 1993, loro ultimo concerto nello stadio del River Plate in Argentina. Secondo quanto riporta “Billboard“, la partecipazione dei Guns N’ Roses al Coachella sarebbe praticamente certa. Mancherebbe solo l’ufficialità, che si aspetta anche per le altre indiscrezioni rilanciate dalla rivista. Si tratta del live che la band dovrebbe tenere alla Las Vegas Arena, che sarà inaugurata il prossimo 6 aprile. Per il magazine i Guns N’ Roses starebbero trattando con i promoters il cachet per i live e si parla di 3 milioni di dollari a concerto, con biglietti a prezzi che andrebbero dai 250 ai 275 dollari.

Secondo altre indiscrezioni di stampa, oltre a Axl Rose e Slash, dovrebbe far parte del progetto anche il bassista Duff McKagan, all’appello mancherebbero comunque Izzy Stradlin che sarebbe sostituito da Richard Fortus e il batterista Steve Adler che dovrebbe essere sostituito da Frank Ferrer o da Matt Sorum. Entrambi i “rimpiazzi” hanno già fatto parte dei “Guns N’Roses di Axl Rose“, ovvero della band dopo l’abbandono di Slash, McKagan e Stradilin.
Ci sarebbero anche altri segnali che farebbero pensare che la Guns N’ Roses reunion non è solo una fantasia: per esempio sul sito della band è ricomparso il logo “orginale” della band e nei cinema americani, prima della proiezione di “Star Wars – Il Risveglio Della Forza” è stato proiettato uno strano trailer che vede alcune immagini del pubblico in delirio con la voce in sottofondo di Axl Rose che incita la folla.