Las Vegas, allarme terrorismo durante Miss Universo

La finale di Miss Universo a Las Vegas è sulla bocca di tutti e non solo per l’errore della giuria che per due minuti ha incoronato la donna “più bella del pianeta” sbagliata, dando la corona a Miss Columbia invece di Miss Filippine, ma quello che accadeva fuori al Paris Las Vegas Hotel, dove si stava svolgendo il concorso di bellezza, è stata una tragedia. Un’auto piombata contro alcuni pedoni proprio fuori all’hotel ha provocato la morte di una persona e 36 feriti di cui sette gravi.

Las Vegas, incidente durante il concorso di Miss Universo

In un primo momento si è temuto fosse un atto di terrorismo. In un secondo momento la polizia di Las Vegas ha precisato su Twitter che si è trattato di un incidente anche se dalle prime indagini emerge sia stato un gesto intenzionale. La donna che guidava l’auto, che si è spaccata in due, aveva a bordo anche il figlio di tre anni che è uscito illeso mentre lei è stata sottoposta all’alcol test e stupefacenti.

Dopo l’allarme il 911 è subito intervenuto sul luogo con 70 soccorritori, compresi gli agenti anti-terrorismo. I 37 feriti sono stati trasportati subito in ospedale dove le persone che riportano danni più gravi sono ancora ricoverate mentre quattro delle persone coinvolte nell’incidente sono state già medicate e dimesse.