Casalnuovo, freddato 26enne nel napoletano: motivi di droga

Casalnuovo, Napoli: freddato fuori scuolaOmicidio a Casalnuovo, in provincia di Napoli. Un uomo è stato freddato fuori una scuola primaria, proprio nel frangente in cui i bambini uscivano da scuola per tornare a casa. Per fortuna nessuno è stato ferito se non l’uomo ucciso in Corso Umberto. Si tratta di un ragazzo di 26 anni, Giuseppe Ilardi, ucciso mentre era a bordo della sua smart. I sicari hanno sparato sulla folla ma i colpi esplosi dalla pistola hanno raggiunto il loro bersaglio.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma è stato inutile, il giovane è morto sul colpo. In base alle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti pare che l’agguato sia legato all’ambiente della camorra circa il traffico di droga nell’Area Nord di Napoli.

Gli insegnanti hanno cercato di deviare i bambini verso la seconda uscita delle scuola per allontanarli dalla scena del crimine. Durante gli spari era presente anche la moglie del ragazzo che ha urlato e pianto davanti la folla e ai carabinieri giunti sul posto.