Napoli, San Giuseppe Vesuviano: violenta rapina ad un extra comunitario

Rapina San Giuseppe Vesuviano, nel NapoletanoNapoli. Un uomo di 35 anni, A.F. è ins tato di fermo presso il Commissariato di San Giuseppe Vesuviano ritenuto gravemente indiziato del reato di rapina aggravata in concorso. Tutto è avvenuto la sera del 13 dicembre quando in via Ammendola, su una segnalazione della Sala operativa, un uomo è stato soccorso perché gravemente ferito.

Si tratta di un extracomunitario che è stato preso alle spalle riportando poi una ferita al volto. Gli uomini autori della rapina lo hanno preso a calci e pugni e gli hanno sottratto il cellulare oltre ai 700 euro di liquidità che portava con se.

Le indagini hanno riportato ad un video di una telecamera di videosorveglianza che ha ripreso tutta la rapina aiutando così agli agenti di risalire ai responsabili della rapina. Uno di loro, il 35enne, che già risulta avere numerosi precedenti, è stato arrestato. Tra i reali contestati: furto, lesioni personali, sequestro di persona, violenza sessuale, evasione. E tra le tante accusa risulta essere sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Terzigno. Proseguono le indagini per l’identificazione ed il rintraccio del complice.