Ricercato dalla polizia, si nasconde in un presepe

Gran Bretagna – Aveva appena avuto un incidente e una volta fermato dalla polizia è fuggito per evitare l’arresto. Ma la fuga non è durata troppo. L’uomo infatti, per sfuggire agli agenti si è nascosto, senza troppo successo, in un presepe a grandezza naturale. Gli agenti non hanno potuto fare a meno di ridere.

Ricercato dalla polizia, si nasconde in un presepe

Un uomo, alla guida della sua Mini Cooper grigia sulla strada statale A659, si è schiantato contro un palo nella cittadina ingelse di Tadcaster, nello Yorkshire del Nord. La polizia, sospettando che l’uomo fosse al volante ubriaco, lo aveva fermato. L’automobilista britannico ha avuto la brillante idea di lasciare la propria auto e di darsi alla fuga. Sentitosi senza scampo, l’uomo ha deciso di nascondersi in un presepe con pastori a grandezza naturale che si trovava nelle vicinanze.

Lo stravagante nascondiglio non ha fermato gli agenti della polizia di Tadcaster che hanno subito individuato l’uomo che si nascondeva nella stalla, mimetizzato fra Gesù, Giuseppe e Maria.
La scena, da film comico, non ha fermato gli agenti che hanno così potuto arrestare l’uomo.
Questo episodio dal sapore natalizio ha suscitato molta ilarità tra gli agenti che hanno deciso così di pubblicare sul profilo Twitter delle forze dell’ordine locali. Un tweet che poi è stato sommerso dalle risposte dei cittadini, che si sono sbizzarriti con commenti ironici sull’accaduto.
Per fortuna l’incidente in cui è stato implicata l’auto dello sfortunato “pastorello” non ha riportato vittime.