Uomini e Donne, Giovanni Conversano: “Mi pagavano 25mila euro a serata”

Uomini e Donne è il programma dei sentimenti di Maria De Filippi che permette a molti ragazzi di incontrarsi e, magari, trovare l’amore della propria vita. Lo show fa sognare i telespettatori di tutta Italia grazie alle storie ed agli intrecci avvincenti che naturalmente (o forse no?, ndr) vengono a crearsi tra i protagonisti del trono classico, dedicato ai giovani, e a quello Over, dedicato ai Senior. Purtroppo, però, bisogna ammettere che molto spesso non tutto è come sembra ed anche a Uomini e Donne accadono cose spiacevoli, come gli accordi tra tronisti e corteggiatori per sponsorizzare questa o quella marca d’abbigliamento o, addirittura, decidere di stare insieme per attirare l’attenzione del pubblico e dei media, ricavandone vantaggi in termini di visibilità e denaro.

Uomini e Donne: Giovanni Conversano e le serate strapagate

Sembra proprio il caso di Giovanni Conversano, tronista di ben sette edizioni fa di Uomini e Donne che ha rilasciato un’intervista al settimanale Di Più durante la quale racconta tutti i retroscena della fittizia storia d’amore con Serena Enardu: “Non fu amore. Non puoi innamorarti di una ragazza vedendola mezz’ora al giorno. (…) La nostra fu una unione dettata anche da forti interessi economici. I locali, specie le discoteche, facevano a gara per averci. C’erano vere e proprie aste. Ospitarci poteva costare anche venticinque mila euro alla volta. Se, invece, andavo nei locali da solo, costavo circa cinquemila euro“. Insomma, si tratta di un vero e proprio scoop per il mondo del gossip legato al programma di Maria De Filippi ma, soprattutto, una delusione per tutti coloro che credevano nell’unione della coppia.

Conversano ha anche spiegato com’è che è finita (ma può finire qualcosa che non è mai davvero cominciata?, ndr): “Non c’erano affinità caratteriali e non c’erano obiettivi in comune. Avevamo e volevamo due vite completamente diverse. Smettemmo di vederci quando l’interesse dei gestori per averci nei locali in coppia venne a mancare. All’improvviso non la sentii più“. L’ex tronista, comunque, parla della sua vita odierna e di quanto sia mutato nel corso del tempo: “Sette anni in cui sono cresciuto, invecchiato, cambiato dentro e fuori. Non sono più la persona che ero: sono diventato un uomo. Ho smesso di andare in televisione, ho smesso di correre dietro le ragazze che avevo intorno, mi sono fidanzato e mi occupo della mia agenzia di comunicazione“. Giovanni oggi è felicemente impegnato da cinque anni con la Miss Giada Pezzaioli e, nonostante la consistente differenza d’età di ben 14 anni, il ragazzo si dice pazzamente innamorato di lei al punto da parlare anche di matrimonio: “Tra noi scattò subito una simpatia, un’affinità vera. Me ne innamorai a tal punto che volli subito conoscere i suoi genitori. Sapevo che sarebbe stata una cosa seria“.

Ad ogni modo, la bella Serena non è stata a guardare e, subito dopo le dichiarazioni dell’ex a Di Più, ha postato un video sul suo profilo Instagram che sembra una velata risposta alle parole di Giovanni: “Ma quanto è triste sapere che nel mondo il fuoco arde e c’è ancora un primitivo che cerca di accendere una misera fiammella?”. Sta per scoppiare l’ennesimo scontro mediatico alla Tara e Cristian 2.0? Speriamo di no.

Un video pubblicato da Serena Enardu (@serenaenardu) in data: