Youtuber finge rapimento dell’amico, ma lo scherzo finisce male

Youtuber finge rapimento dell’amico, architettando uno scherzo di pessimo gusto, soprattutto in tempi particolari come questi che sta vivendo il mondo intero in seguito all’attentato di Parigi. L’idea è venuta al noto youtuber Sam Pepper che ha voluto girare un video dello scherzo che sta creando non poca indignazione sul web.
Nel filmato un suo amico viene rapito da un attore e messo nel bagagliaio di una vettura con un cappuccio in testa.

Youtuber finge rapimento dell'amico, ma lo scherzo finisce male

Sam Pepper è un famoso youtuber americano ed ex concorrente del Grande Fratello che ha avuto l’infelice idea di progettare e mettere a segno uno scherzo di pessimo gusto ai danni del suo migliore amico.
Pepper, insieme a Colby Brock, il complice, hanno finto il rapimento di un altro loro amico, Sam Golbach.
Nel video dello scherzo si vedono Pepper e Golbach girare in auto in un posto isolato. Pepper, alla guida, finge un guasto e i due amici scendono dalla vettura per controllare il motore, quando vengono raggiunti alle spalle da un uomo mascherato (Colby Brock) che aggredisce la vittima. Una volta incappucciato e immobilizzato i due complici trascinano il malcapitato nel portabagagli dell’auto.

Nella scena successiva si vedono Pepper e Golbach legati e incappucciati sul tetto di un palazzo in compagnia del rapitore.
Ed ecco che arriva il punto di non ritorno dello scherzo: il finto sequestratore spara alla testa di Pepper. Golbach, credendo che si tratti di un vero omicidio, scoppia in un pianto irrefrenabile.
Lo scherzo, veramnetene pessimo, ha suscitato il disgusto e l’ira dei follower del youtuber che non hanno esitato a mostrare il proprio disappunto anche tramite Facebook e Twitter.