Cagliari, morta 14enne folgorata da una scarica elettrica

Una tragica serata ieri a Escalaplano, un piccolo centro in provincia di Cagliari. Una ragazzina di 14 anni è stata folgorata dalla corrente elettrica mentre faceva la doccia. Linda Marrocu è stata trovata morta nella sua vasca da bagno accanto alla quale è stata trovata una stufa. La tragedia è avvenuta a casa dei genitori, titolari di un’agenzia di viaggi.

Cagliari, Linda Marrocu, morta folgorata
Foto da Facebook

Il fatto accaduto ieri sera, intorno alle 22, quando la scarica elettrica ha raggiunto la vasca da bagno, forse a causa di un malfunzionamento dell’impianto elettrico o causa della stufa sulla quale è stata trovata dell’acqua.

I genitori hanno tentato di soccorre la figlia, cercando di rianimarla e chiamando immediatamente i sanitari del 118. Purtroppo quando l’ambulanza è arrivata per la 14enne, che frequentava l’istituto alberghiero della zona, non c’è stato nulla da fare. Le ustioni per le scariche elettrice hanno raggiunto tutto il corpo della giovane. La morte è giunta per arresto cardiocircolatorio da folgorazione. Ad indagare sul caso sono i carabinieri della Compagnia di Jerzu u coordinati dal capitano Giuseppe Merola. La Procura di Cagliari ha disposto degli accertamenti, ha sequestrato i locali dell’abitazione dove è avvenuta la tragedia e ha restituito la salma ai familiari.