Gisele Mota, il sindaco messicano uccisa poche ore dopo l’insediamento

Gisele Mota, è il sindaco messicano ucciso, appena eletta a Temixco, cittadina nello stato di Morelos a 12 chilometri a sud della capitale Cuernavaca. La vittima è stata assassinata insieme ad altre due persone da un commando armato, nella sua abitazione, 24 ore dopo il suo insediamento. Gisele era candidato del partito della Rivoluzione democratica e si batteva contro i narcos.

Gisele Mota, il sindaco messicano ucciso poche ore dopo l'insediamento

La storia di Gisele Mota, sindaco messicano ucciso dopo 24 ore dall’insediamento sta facendo rapidamente il giro del mondo. La donna è l’ultimo politico, in ordine di tempo, assassinato perché scomodo ai narcos.
La donna, di 33 anni, era stata eletta nel Comune di Temixco, piccola città a 85 chilometri a sud di Città del Messico, e aveva prestato giuramento poche ore prima. Secondo quanto riferito dalle autorità, nella sua abitazione si sono presentati quattro uomini armati che l’hanno freddata, ingaggiando un conflitto a fuoco con la polizia, che ne ha uccisi a sua volta due mentre tentavano di fuggire e ne ha arrestati altri tre.

Gisela Mota Ocampo, ex parlamentare, eletta sindaco in una lista di centro-sinistra, aveva promesso durante la sua campagna elettorale che avrebbe lottato contro il crimine organizzato e il narcotraffico che imperano in città, tant’è che il suo slogan era appunto “Ripulire la città dai narcos”. Temixco, cittadina industriale di circa 90.000 abitanti ha il più alto tasso di criminalità in tutto il Messico a causa di bande organizzate specializzate nel traffico di droga, che spesso operano con la complicità delle autorità locali. Uno di questi gruppi è il cartello Guerreros Unidos, accusato di essere responsabile della sparizione di 43 studenti nel settembre 2014 nel vicino stato di Guerrero. Il Governatore Ramirez ha assicurato che non ci sarà “impunità” per l’assassinio di Gisela Mota, che avviene nel bel mezzo di una battaglia politica sul funzionamento della polizia locale.