Marco Baldini irrintracciabile: deve 280mila euro ad un collega

Il lupo perde il pelo ma non il vizio? Purtroppo Marco Baldini è di nuovo irrintracciabile. Sembrava aver preso nuovamente in mano la sua vita ma a quanto pare non è così, nonostante abbia deciso di incontrare in diretta tv uno dei suoi creditori al quale deve del denaro prestatogli in uno dei momenti più bui della sua vita: quando a causa del gioco ha perso tutti i suoi averi.

Marco Baldini irrintracciabile: deve 280mila euro ad un collega

L’ex conduttore radiofonico ed ex spalla di Fiorello ha ricevuto dal tribunale civile un decreto di ingiunzione alla restituzione della somma di 280 mila euro reclamata da un suo amico e collega. Purtroppo, Marco Baldini, non ha più residenza dal 2014, e il decreto sopracitato non l’ha mai ricevuto visto che non compare nelle liste anagrafiche del Comune di Roma. Intanto su La Repubblica si legge:

La storia è cominciata qualche anno fa, quando ormai pubblicamente Baldini aveva annunciato il suo allontanamento dal gioco che gli ha divorato migliaia di euro frutto di una carriera ridente al fianco di Fiorello. Nel 2011 quindi si presentò a casa di G.D. l’amico fiorentino che conosceva da dieci anni. Baldini andò da lui piangendo, a chiedergli un prestito, perché non lavorava più, non faceva più serate, non gli affidavano più programmi televisivi, e lui aveva debiti ovunque con «creditori che lo assillavano e lo tormentavano. G.D. gli consegnò allora 280mila euro. All’epoca disse al mio assistito — ha spiegato l’avvocato Pietro Madonia che difende la vittima — che con quella somma sarebbe potuto tornare a lavorare nel mondo dello spettacolo e che a stretto giro gliel’avrebbe resa

Le dichiarazioni sono riportate nell’edizione fiorentina de La Repubblica. Si evince che il rimborso doveva essere dilazionato in 36 rate da 8.000. Marco Baldini però non si negò mai all’amico e scrisse un documento di suo pugno dove ammetteva di restituire questo denaro. Ad ogni modo, Baldini, replicò ad un fan in cui gli chiedeva chi fosse questo tale G.D.

Quando scriverò chi è questo personaggio è quanto abbiamo dovuto sputare sangue mia moglie ed io per questo capirai. Non è toscano è di Rom

Intanto continua la sua attività social, soprattutto attraverso la sua pagina Facebook. A Domenica Live ha promesso di di restituire tutti i soldi alla sua creditrice e nel frattempo prosegue con le sue dirette streaming sul social network per aiutare i più bisognosi.