Meteo: l’Italia nel “congelatore” dal 16 al 22 gennaio

Meteo gennaio 2016. I giorni della merla non sono gli unici giorni più freddi dell’anno. L’Italia, infatti, dovrà accogliere il gelo molto tempo prima e che ormai è alle porte. L’inverno arriva, e tutto insieme. Dal 16 al 22 gennaio l’ondata di gelo coprirà tutto lo stivale. A spiegarlo nel dettaglio è il sito ilmeteo.it. L’altra pressione dei prossimi giorni incomincerà a spostarsi in Atlantico portandosi verso latitudini settentrionali. Questo comportamento favorirà l’arrivo di masse d’aria molto fredde provenienti direttamente dai comparti artici e russo-siberiani.

Meteo gennaio 2016, inverno e gelo

Secondo il meteo le correnti freddi, diventeranno gelide nel giro di pochi giorni e i giorni più critici saranno quelli del 17 e 18 gennaio. Venti freddissimi, tuttavia, non sarebbero accompagnati da nubi foriere di nevicate fino in pianura, se non a livello locale, e soprattutto sul Centro-Sud adriatico, quindi Abruzzo, Molise e Puglia, soprattutto nella giornata di Domenica 17 gennaio.

Le temperature già gelide del Nord che non superano i 2/4° C, subiranno un ulteriore calo, soprattutto di notte, le Alpi, toccheranno i primi -25° e di giorno vivranno giornate di ghiaccio con valori sempre sotto lo zero. Al Centro e al Nord le temperature scenderanno di 4/7° sotto lo zero. Al Sud invece le temperature supereranno di poco lo zero.