Uomini e Donne: Tina Cipollari dice la sua su Gemma e Rossella

Quanto è amata Tina Cipollari a Uomini e Donne? Parecchio. Il programma di Maria De Filippi non esisterebbe senza la sua anima, colei che tiene alto l’umore del pubblico in studio e a casa. È recente la tradizione per cui lo show si apra con un’esibizione della Cipollari che, molto ironicamente, imita questo o quel personaggio dello showbiz. Tina è l’essenza stessa di Uomini e Donne e ciò che la contraddistingue è la schiettezza che, molto spesso, la porta ad inimicarsi qualcuno in studio, ma pazienza: lei è fatta così, è bianco o nero, la si ama o no.

Uomini e Donne: Tina dice la sua su Gemma e Rossella

Tina, comunque, non è sempre come appare ad Uomini e Donne: l’opinionista bionda ha recentemente sofferto la perdita del padre e, per qualche giorno, la trasmissione non è stata quella di sempre a causa di una pausa che la donna ha deciso di prendersi per rimettersi dal dolore forte. Amici, come Gianni Sperti, e parenti le sono stati accanto, specie suo marito Chicco Nalli, come racconta lei stessa a Nuovo: ”

“L’ironia è molto importante e bisogna regalare un sorriso a chi ci vuole bene, anche nelle giornate storte. Di recente ho perso mio padre. Soprattutto nei primi giorni ero veramente distrutta. Poi, però, ho cercato di mostrarmi serena soprattutto davanti ai bambini, e l’ho potuto fare anche grazie al prezioso supporto di mio marito. Il suo modo di starmi accanto è stato un enorme gesto d’amore“.

Uomini e Donne: Tina si esprime su Gemma e Rossella

Non c’è proprio niente da fare: quando Tina prende un’antipatia ad Uomini e Donne è difficile poi farle cambiare idea. Spesso l’opinionista ci vede giusto, altre volte si tratta di semplice avversione nata a pelle. Non è questo, però, il caso di Gemma Galgani e Rossella Intellicato, due donne che la Cipollari si è studiata per bene nel tempo e sulle quali ha elaborato un suo pensiero preciso, bisogna dirlo, per nulla positivo. Per quanto riguarda la dama torinese del trono Over, la vamp ha deciso di sfidarla in trasmissione:

Abbiamo iniziato una sfida perché mi ha detto: ‘Non hai il mio fisico, non hai la mia altezza e quindi io mi sento migliore di te’. Ho voluto sfilare al suo fianco per dimostrare che la bellezza non è solo una questione di forme, ma anche di carisma e personalità. Tra me e Gemma c’è una differenza: mentre lei si prende troppo sul serio, io gioco. Così è venuta fuori la fragilità di questa donna che sente il bisogno di mettersi in competizione per affermarsi. Altro che forte! Gemma ha dimostrato di essere una donnetta, proprio una piccola donna perché ha vissuto in maniera tragica questa sconfitta“.

Per quanto riguarda la Intellicato, invece, Tina ha avuto da ridire anche su lei: “Rossella non mi è piaciuta dall’inizio. E’ troppo sicura di sé, ama ostentare e, anche se tenta di fare la persona umile, sembra montata. Durante la prima puntata, con i suoi corteggiatori aveva un’aria di sufficienza, quasi a dire: ‘Che pizza, ora devo stare con questi che non valgono niente’“. Insomma, quando la Cipollari prende una posizione, non la smuove più nessuno…meglio mettersi ai ripari dai suoi impietosi giudizi!