Zocca Calcio, lutto nel mondo dello sport: morto suicida Tigei Della Santina

Tigei Della Santina, calciatore morto suicidaUn’altra pagina nera da inserire nel mondo del calcio. Si tratta di Tigei Della Santina, 30 anni, padre di tre bimbe di 12, 10 e 4 anni, si è suicidato sabato mattina lanciandosi dal cavalcavia della SS12 Nuova Estense sovrastante l’autostrada. A rilevare il suicidio del giovane è stata la Polizia stradale di Modena che percorreva l’A1 in direzione Sud. La giovane vittima era residente a Modena ed era un forte calciatore del Zocca calcio.

Sul caso della morte del giovane di Scandiano, nel Reggiano, indagano i carabinieri per capire se si è trattato di un omicidio, ma si propende di più per il gesto volontario. Non si sa ancora molto su di lui ma pare che in base a quanto raccontava agli amici “del campo” abbia lasciato intendere la sua volontà di farla finita. Per ora però sono solo supposizioni. Intanto uno dei suoi familiari racconta: “Era un ragazzo felice, un papà sereno, un marito innamorato e un calciatore di successo. Aveva giocato nelle giovanili del Carpi e del Modena ed era un grande lavoratore”.

Purtroppo la vicenda ha dato vita ad una tragedia nella tragedia. Come riporta Il Resto del Carlino, auto e mezzi pesanti per evitare l’impatto col copro del ragazzo hanno iniziato a frenare bruscamente dando origine ad un tamponamento a catena e il conducente di uno dei tir coinvolti ha perso la vita, schiacciato nell’abitacolo del proprio mezzo. L’uomo era un turco di 55 anni, Anastasios Gkinis.