Sparatoria a Giugliano in un bar: dipendente gravemente ferito

Di nuovo paura nella provincia di Napoli. Nuovo agguato che incute terrore nella zona a nord della città partenopea e stavolta. La sparatoria a Giugliano, avvenuta questa notte, ha ferito gravemente una persona.

Sparatoria a Giugliano, 15 maggio: ferita una donna

La sparatoria è avvenuta nella notte, a Giugliano, dove una scarica di proiettili ha colpito la vetrina di un bar che ha ferito in maniera grave una donna che stava lavorando all’interno del locale.

Erano le 2:00 di notte circa quando un uomo, sceso da una vettura, ha estratto la pistola e ha incominciato a sparare contro il bar attraversando la vetrina e colpendo una donna di 37 anni. E’ stata ferita in maniera molto grave visto che i proiettili le hanno colpito il seno destro e riporta alcune lesioni anche al polmone e fegato. La donna è stata subito trasportata all’ospedale Cardarelli di Napoli e ora è ricoverata in prognosi riservata.

Circa la dinamica e il movente non si sa ancora nulla. Ad indagare sul caso i carabinieri della stazione del Norm di Giugliano. Intanto, per terra, non sono stati trovati i bossoli dei colpi sparati.