Fiorello a “La Radiazza”: “Marco Baldini si desse una mossa”

Chi nella vita non ha problemi? Ma bisogno avere il coraggio di dire basta e Fiorello lo ha fatto invitando anche il suo amico ed ex collega a farlo.

Fiorello e Marco Baldini
Foto: Corriere di Sicilia

Intervistato da “La Radiazza”, ieri, Fiorello, ha dato il via al suo programma su Sky con la prima puntata dell'”Edicola Fiore”. Il conduttore della radio, Giuseppe Cruciani, ovviamente, non si è limitato solamente a parlare del nuovo show, ma lo ha pizzicato sulla questione “Marco Baldini”, con il quale, Fiorello, formava il gruppo dei matador di Radio1.

Erano anni d’oro per i due conduttori fino a quando qualcosa non è andato storto. Cruciani incalza, ma Fiorello cerca di depistare le domande: “Non ho mai parlato e non ho intenzione di farlo”.

Fu Marco Baldini ad abbandonare il programma e dichiara:

Dico solo che i fatti sono sotto gli occhi di tutti. Stavamo lavorando insieme su Radio 1. Ad un certo punto ha detto ‘Io vado via, non voglio più lavorare perché ho dei problemi’. E se ne è andato. Tutto qua

Poi Cruciani gli chiede se realmente Fiorello avesse negato all’amico un aiuto economico, ma il conduttore risponde:

C’è sempre un grande affetto e sempre ci sarà. Qualsiasi cosa possa accadere nella vita quello non può cambiare. […] Anche io ho avuto i miei problemi ma ho detto basta.

E infine conclude:

Certo, insomma…Marco si desse una mossa e decidesse veramente, se lo volesse, di cambiare. Non è che tutti siamo stati santi nella vita, anche io ho avuto i miei problemi. Ad un certo punto, quando ho deciso di dire basta, ho detto basta e la messa è cambiata. Evidentemente lui ancora…. adesso, non lo so, non lo sento da un po’ di tempo. Fino a quando lo sentivo ancora aveva dei problemi