L’intervento di Berlusconi preoccupa, ma la Pascale: “Non abbandona la politica”

La questione che sembra più interessare agli italiani, e che gira in rete con migliaia e migliaia di condivisione è la notizia dell’operazione dell’ex premier Silvio Berlusconi.

Silvio Berlusconi si opererà: parla la fidanzata Francesca PascaleIeri, il suo medico, ha dichiarato che presto verrà operato a seguito di una insufficienza aortica “di grado severo”. causato da una valvola mal funzionante che non permette al cuore di pompare sangue. Dopo la notizia, nelle sale d’ospedale del San Raffele di Milano, c’è un via vai tra i figli e gli amici più stretti del leader di Forza Italia.

Dopo il ricovero, che è stato tuttavia rinviato perché il cavalier Berlusconi voleva prima votare, il medico, Alberto Zangrillo, ha sottolineato: “Deciderà lui, ma io gli sconsiglio di tornare a fare politica”.

È il caso che l’ex presidente del consiglio, dunque si ritiri a vita privata? E in merito a questa decisione è intervenuta proprio la sua fidanzata Francesca Pascale, che lo assiste in prima linea: “Conoscendolo, non credo. Rallenterà, certo. Ma resta presidente”, anche se in queste ore: “c’è l’intento di non affaticare il presidente con conversazioni sulla politica”.

Continua Francesca Pascale circa le attuale condizioni del suo fidanzato: “lui è assolutamente sotto controllo. Io, con le mie ansie da emotiva, sono elettrica. Però so anch’io che andrà tutto bene. Dal letto sta facendo il medico per noi, ci sta calmando tutti, ci dice di essere positivi, fiduciosi e di stare uniti”.