Michael Jace, condannato per omicidio attore di Forrest Gump

Lui è un attore famoso, ed è stato al fianco di Tom Hanks nel fortunato film “Forrest Gamp”. Si chiama Michael Jace e per lui arriva la condanna definitiva dopo aver commesso l’efferato omicidio nel 2016.

Michael Jace, attore di Forrest Gump, condannato per aver ucciso la moglie

Jace, il poliziotto Julien, della famosa serie tv “The Shield”, è stato dichiarato colpevole di omicidio volontario della moglie, uccisa nel mese di maggio del 2014 e proprio davanti agli occhi dei suoi bambini.

La pena ci sarà, e ad averla decisa sono stati 12 giurati che hanno trascorso 2 ore in camera di consiglio per scegliere il verdetto che verrà comunicato il 10 giugno. L’attore rischia fino a 40 anni di carcere.

Michael Jace, attore di Forrest Gump, condannato per aver ucciso la moglie

L’omicidio. Oggi Jace ha 53 anni e si è macchiato del delitto di uxoricidio. Due anni fa sparò la moglie, April Jace, alla schiena e poi entrambe le gambe. Fu proprio lui a consegnarsi alla polizia e a confessare l’omicidio: “Ho sparato a mia moglie”, disse. Tuttavia sia lui, che i suoi avvocati, durante i processi affrontati in questi anni hanno sempre dichiarato che l’attore voleva solo ferirla, e non ucciderla. Per questo la difesa, in qualche modo, ha sempre cercato di sottolineare che nell’omicidio non c’era volontarietà.

Michael Jace è un attore noto in tutto il mondo dopo aver partecipato a serie di successo come “Law & Order, “NYPD BLUE”. Oltre ad avere piccoli ruoli in film di successo come “Forrest Gump”, “Boogie Nights” e “Fair Game”.