Attentato a Rouen: Abdel Malik Petitjean lavorava in aeroporto

Attentato a Rouen. Dimostrazione che l’integrazione in alcuni casi non funziona. Uno degli attentatori della Chiesa di Rouen lavorava per la Francia ed era considerato un gran lavoratore.

Abdel Malik Petitjean, attentatore chiesa Rouen Francia
Abdel Malik Petitjean

Si chiama Abdel Malik Petitjean e ha partecipato all’assalto nella Chiesa in cui è stato sgozzato un sacerdote. Il suo lavoro era quello di addetto ai bagagli all’aeroporto di Chambéry.

Attentato a Rouen, l’attentatore considerato un gran lavoratore

Secondo il Daily Mail: “Petitjean non ha avuto problemi a superare le indagini della polizia e le valutazioni psicologiche. Era considerato un gran lavoratore, un giovane amichevole che non rappresentava un pericolo né per il personale né per i viaggiatori in transito dall’aeroporto“.

Abdel ad aprile aveva lasciato il lavoro e secondo l’intelligence turca a giugno ha cercato di raggiungere la Siria per aggregarsi all’Isis.