Caduto nel lago d’Iseo: 14enne rischia la morte

Brescia. Sul lago d’Iseo si registra una nuova e brutta vicenda. Si tratta di un ragazzino di 14 anni  in condizioni gravi è stato trasportato all’ospedale Papa Giavanni XXIII di Bergamo.

Caduto nel lago d'Iseo, Ponteile lido Nettuno

Il giovane è caduto nel lago d’Iseo, ha rischiato di annegare e ora è in gravi condizioni. Il fatto è avvenuto ieri. Stava giocando insieme al gemello e ad un cugino, a Sarnico presso il lido Nettuno. Erano le 16:00 circa quando scivolando dalla ringhiera del pontile, dove era seduto, è precipitato nel lago.

Gli amici, che hanno assistito alla scena, hanno incominciato ad urlare. I bagnanti che hanno assistito alla scena si sono subito tuffati ma ci sono voluti almeno 10 minuti per recuperarlo visto i 5 metri di profondità.

L’adolescente è stato poi riportato subito a riva. L’equipe medica è riuscita a ripristinare il suo battito cardiaco sulla spiaggia ed è stato trasportato in ospedale attraverso l’elisoccorso e ora lotta tra la vita e la morte.