Lecce, 27enne ricoverato: trasportava nel suo corpo ovuli di droga

CronacaLecce, 27enne ricoverato: trasportava nel suo corpo ovuli di droga

Data:

Proprio come nel libro “Zero zero zero” di Roberto Saviano. Non è solo leggenda dunque e un valido esempio è un ragazzo di Lecce che accusando forti dolori all’addome è stato trasportato in ospedale dove è stata fatta la scoperta shock.

Lecce, Andrea Tumolo ricoverato: trasportava nel suo corpo ovuli di droga

Andrea Tumolo, 27 anni, aveva ingerito una settantina di ovuli di droga che hanno formato un’occlusione intestinale. I medici sono riusciti a salvargli la vita. Ma perché quegli ovuli nel suo stomaco? Probabilmente il giovane era stato incaricato di trasportare droga da un confine all’altro del mondo; e l’unico luogo sicuro per la droga, e per passare i controlli, era ovviamente il suo corpo. Per questo tipo di trasporti, questa sorta di “pony express” umani si sottopongono a mesi e mesi di preparazione fisica.

Il giovane tuttavia ha confessato che qualche settimana prima aveva anche ingerito involucri di hashish. Intanto i medici che hanno prelevato gli ovuli attuali li stanno analizzando per capire che tipo di sostanza stupefacendo il 27enne avesse ingerito.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...