19.8 C
Napoli
domenica, Ottobre 24, 2021

WhatsApp non funzionerà più dal 31 dicembre: ecco su quali dispositivi

WhatsApp abbandonerà diversi modelli di smartphone. L'App di messaggistica cesserà di funzionare a partire dal 31 dicembre 2017.

Le storie pi lette

Avvertiamo già le vostre crisi di panico. Purtroppo è vero e stavolta i produttori dell’App non si faranno in quattro per far si chi che funzioni su tutti i dispositivi mobile. WhatsApp, nella prossima versione, non funzionerà più per molti modelli di smartphone.

A partire dal 31 dicembre 2017, proprio la notte di fine d’anno, WhatsApp non funzionerà più sulle piattaforme: BlackBerry OS, BlackBerry 10, Windows Phone 8.0 e versioni precedenti.

Questo cambiamento doveva essere attuato già dal 2016, prorogato poi per una decisione da parte di Facebook. Stavolta però è tutto vero quindi è meglio correre ai ripari e comprare uno smartphone più attuale per utilizzare l’app di messaggistica istantanea più scaricata dagli utenti.

Ci sono altre piattaforme sulle quali non verrà garantito l’uso di WhatsApp che continuerà a funzionare ma con qualche limitazione visto che non verranno più inviati aggiornamenti:

    • BlackBerry OS e BlackBerry 10 fino al 31 dicembre 2017
    • Windows Phone 8.0 e precedenti fino al 31 dicembre 2017
  • Nokia S40 fino al 31 dicembre 2018
  • Android versioni 2.3.7 e precedenti fino al 1 febbraio 2020

WhatsApp non funzionerà più dal 31 dicembre: ecco su quali dispositivi

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

0
L'Italia in apprensione per il suo campione: Alex Zanardi. L'ex pilota di Formula 1 coinvolto ieri in un incidente mentre correva sulla sua handbike....
Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

0
Il numero dei contagi da Coronavirus in Italia continuano a salire. Sono circa 31506 le persone contagiate dal virus Sars-Cov-2 e le vittime 2.503....

Ultimi articoli