MotoGp: In Malesia Dani Pedrosa soffia la pole a Casey Stoner

SEPANG (MALESIA) – Una pole decisamente tirata quella che stamattina lo spagnolo Dani Pedrosa (Honda Hrc) conquista, dopo essere caduto a inizio turno, con il tempo di 2:01.462 beffando il compagno di squadra e neo campione del Mondo Casey Stoner per soli 29 millesimi. Terza posizione un'altra Honda Hrc ufficiale, quella dell'italiano Andrea Dovizioso che ferma il cronometro a + 0.204 dal leader. Quarto posto per la prima delle Yamaha (vista la defezione di Lorenzo per la caduta della scorsa settimana e le condizioni non buone di Spies) con Colin Edwards, che precede l'altro italiano Marco Simoncelli (Honda team Gresini) che chiude in quinta posizione. La prima Ducati è di Nicky Hayden, sesto, con un ritardo di + 0.710, settimo Aoyama (Honda), ottavo Bautista (Suzuki) e nono l'altra Ducati ufficiale di Valentino Rossi che accusa un ritardo di poco inferiore al secondo.

In Moto 2 la pole va allo svizzero Luthi (Suter), che precede il leader del Mondiale Bradl (secondo) e l'italiano Pirro (Moriwaki). Gli altri azzurri: Corti (Suter) chiude in ottava posizione, Mattia Pasini (Ftr) decimo, solo tredicesimo Andrea Iannone (Suter) e quattordicesimo Simone Corsi (Ftr). In 125 conquista la pole lo spagnolo Nico Terol (Aprilia), 2° il connazionale Faubel (Aprilia) e terzo il tedesco Sandro Cortese (Aprilia). Il primo degli italiani lo troviamo in 21esima posizione con Tonucci su Aprilia, Morciano chiude le sue qualificazione in 25esima posizione.