Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Pronto a ritornare alla situazione pre invasione. Zelensky disponibile a un accordo di pace rinunciando alla Crimea

CronacaZelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Data:

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la guerra finisca. Così il presidente dell’Ucraina dichiara in collegamento con Chatham House, think thank britannico con sede a Londra: “L’Ucraina è disposta ad accettare un accordo di pace con la Russia se le forze di Mosca si ritirassero sulle posizioni del 23 febbraio“. L’accordo riguarda la rinuncia della Crimea, annesso da parte del Cremlino nel 2014. Un accordo che implichi ovviamente un cambiamento di rotta rispetto alle posizione prese da Mosca lo scorso 23 febbraio.

Zelensky, disponibile a un accordo a una pace senza la Crimea

“Da parte nostra non tutti i ponti diplomatici sono stati bruciati” ha dichiarato Zelensky. Tuttavia il presidente Ucraino non può fare a meno di ricordare la devastazione del territorio di Mariupol: “tortura e fame sono state usate come armi dai russi contro i cittadini ucraini. […] quanta disumanità e crudeltà, è il modo in cui l’esercito russo tratta le persone. La morte non viene causata dalla guerra, da un evento militare. Qui le persone sono state torturate a morte. Questo è terrorismo e odio. Mariupol è stata devastata, l’intera città è distrutta.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...

Maltempo, tromba d’aria e grandinate spaventose sull’A1

Una grandine violenta e un a tromba d'aria ha...