Nell’ambito delle attività di controllo svolte dalla Polizia Municipale di Napoli finalizzate al contrasto della microcriminalità,abusivismo commerciale, sversamento rifiuti personale dell’Unità Operativa Tutela Emergenza Sociali durante il pattugliamento di Piazza Garibaldi, ha rinvenuto e restituito alla legittima proprietaria un ciclomotore elettrico rubato ad una ragazza proveniente dal Kirzighistan.

Napoli, controlli della polizia municipale sullo sversamento illegale dei rifiuti

Agenti dell’U.O. ambientale hanno sequestrato, nelle zone di Calata San Marco, Via Acton uscita porto per concludersi in Piazza Garibaldi svariata merce tra cui n°720 paia di occhiali da sole; n° 80 orologi di vario tipo;n° 2800 cover per telefonini; N° 296 borse molte delle quali con marchi contraffatti.

Contestualmente in zona Cavalleggeri gli Agenti della U.O. Tutela Ambientale, grazie all’installazione degli impianti di videosorveglianza dei siti delle ex discariche abusive sono risalire al titolare di una attività artigiana che, durante la notte, abbandonava al suolo scarti delle lavorazioni.

L’artigiano è stato rintracciato e denunciato alla A.G., lo stesso in presenza degli Agenti ha poi provveduto a rimuovere e smaltire secondo normativa i rifiuti che aveva abbandonato.

Aggiungi un commento!