È l’ennesima strage che avviene all’interno di un istituto scolastico in America. La tragica vicenda si è consumata in Florida. La follia omicida di un ex alunno della scuola superiore Stoneman Douglas di Parkland ha mietuto 17 vittime.

Florida, follia omicida in una scuola: apre il fuoco e uccide 17 alunni

Entrato nell’edificio scolastico ha aperto il fuoco e sparato all’impazzata. Il 19enne, autore della carneficina, è stato espulso l’anno scorso per motivi disciplinari dal campus che accoglie circa 3.000 studenti.

Dopo aver visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza – fanno sapere le autorità della Contea di Broward – gli investigatori sono stati in grado di identificare il sospetto come Nikolas Cruz

Questa ennesima sparatoria ai danni di un circolo scolastico è una delle peggiori registrate in America da quando nel 2012, nel Connecticut, furono uccise 16 persone.

Florida, follia omicida in una scuola: apre il fuoco e uccide 17 alunni

Aggiungi un commento!