25.7 C
Napoli
lunedì, Settembre 20, 2021

Amazon: in arrivo ben due tablet

Le storie pi lette

Bisogna fare una chiara premessa: tutto quello che segue è il frutto di alcune voci che sono apparse in Rete e che vedrebbero Amazon impegnata nello sviluppo di due nuovi tablet. Se la notizia trovasse riscontro, potrebbe rappresentare una interessante prospettiva considerando che l’azienda avrebbe in programma di utilizzare processori Nvidia Tegra 2 e Tegra 3, dual core e quad core rispettivamente. Entrambi i modelli dovrebbero essere equipaggiati con il sistema operativo Android di Google e si dovrebbero chiamare Amazon Coyote e Hollywood.

Il primo sfrutterebbe un processore Tegra 2 dual core di Nvidia che è stato installato con discreto successo anche su altre soluzioni mobili. Coyote rappresenterà il modello più economico tra i due ma non per questo con una scheda tecnica mediocre. Per quel che riguarda il form factor, si può ragionevolmente ipotizzare un valore compreso tra i 7 e gli 8,9 pollici. Ma è Amazon Hollywood il tablet che potrebbe fare davvero la differenza. Infatti, da quel poco che si è riuscito a scoprire, dovrebbe essere equipaggiato con un performante processore quad core Nvidia Tegra 3 (T30 Kal-El) composto da 4 Core Cortex A9 da 1,5 GHz di frequenza.

Appare evidente come una scelta di questo tipo vada completamente incontro alle esigenze di multimedialità. Tale processore, infatti, non influirà in modo significativo sulle ordinarie applicazioni ma farà la differenza ogni qual volta entreranno in gioco contenuti multimediali, anche piuttosto complessi. Amazon Hollywood dovrebbe avere un form factor maggiore di Coyote, probabilmente da 10,1 pollici. Alcune indiscrezioni vedrebbero Amazon pronta al lancio ufficiale di entrambi i modelli entro la fine dell’anno ma, allo stato attuale, è difficile prendere una posizione certa. Attendiamo ulteriori informazioni dall’azienda.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Cellurari, in arrivo 74 emoticon targate 2016

0
La commissione tecnica di Unicode, che si occupa delle linee guida nella codifica dei testi scritti, quest'anno lancerà lo standard Unicode 9.0 che avrà al suo interno ben 74 nuove...

WhatsApp, la versione beta condividerà i nostri dati con Facebook

0
WhatsApp, dopo aver eliminato l'abbonamento annuale di 0,89 centesimi, sta per lanciare una versione beta della popolare applicazione di messaggistica istantanea, introducendo per chi usa Android la...

Ultimi articoli