Urne aperte, in lieve calo l’affluenza

ROMA – Aperte questa mattina le oltre 13 mila sezioni elettorali per le amministrative che interessano, oggi e domani, circa 13 milioni di italiani. Si vota per l’elezione del presidente e del consiglio provinciale di 11 province (Vercelli, Mantova, Pavia, Treviso, Trieste, Gorizia, Ravenna, Lucca, Macerata, Campobasso e Reggio Calabria); del sindaco e dei consiglio comunale di 1.315 comuni, tra i quali sette capoluoghi di regione (Torino, Milano, Trieste, Bologna, Napoli, Catanzaro, Cagliari). I seggi, aperti oggi alle ore 8, resteranno in funzione fino alle ore 22, mentre lunedì si può votare dalle ore 7 alle ore 15.

Affluenza in calo alle 12. Secondo il Viminale, la percentuale di affluenza alle urne alle ore 12 è del 13,38% degli aventi diritto, a fronte del 14,14 delle precedenti consultazioni. Per le provinciali il calo è invece di quasi due punti: 9,37 degli aventi diritto contro il 10,94 delle precedenti consultazioni. I dati non tengono conto dell’affluenza in Friuli Venezia Giulia, gestita direttamente dalla regione.