11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

Si è spento a 83 anni Jack Tramiel, il papà del Commodore 64

Le storie pi lette

Jack Tramiel, il papà del Commodore 64 nacque il 1928 a Lodz, in Polonia, da famiglia ebrea. Dopo l’infanzia in patria, dagli undici ai diciassette anni fu un giovane operaio polacco catturato dai tedeschi, e messo a lavorare in fabbrica. La sua famiglia, sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz, si trasferì negli Usa alla fine degli anni 40 dello scorso secolo, dove Tramiel iniziò la sua carriera lavorando alla manutenzione delle macchine per scrivere dell’esercito americano.
In seguito, nel ’55, mise su una sua ditta di macchine per scrivere, la ‘Commodore International‘, che si trasformò successivamente in società di computer, trasferendosi nella Silicon Valley.
Nel 1982 la Commodore sfornò il prodotto più importante: il C64, il modello di computer che divenne il più popolare e venduto negli Usa e in molti altri paesi del mondo. Dopo il boom del suo prodotto di cui erano state vendute circa 20 milioni di unità, Jack Tramiel pensò ad altri prodotti per Commodore.
La collaborazione con la startup Hi-Toro, portò alla nascita del Commodore Amiga nel 1985.
Ma nel gennaio del 1984, Tramiel dovette lasciare l’azienda, a causa di una vertenza tra azionisti e acquistò ciò che rimaneva di Atari, azienda concorrente, dove continuò a lanciare pc e prodotti destinati ai giochi informatici leader del mercato.
Dopo diverse vicissitudini, Tramiel vendette l’Atari nel 1996, per dedicarsi a progetti dedicati alla Memoria dell’Olocausto.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

0
L'Italia in apprensione per il suo campione: Alex Zanardi. L'ex pilota di Formula 1 coinvolto ieri in un incidente mentre correva sulla sua handbike....
Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

0
Il numero dei contagi da Coronavirus in Italia continuano a salire. Sono circa 31506 le persone contagiate dal virus Sars-Cov-2 e le vittime 2.503....

Ultimi articoli