6.6 C
Napoli
martedì, Dicembre 7, 2021

Juventus: Conte non molla, rinnova per 3 anni fino al 2015

Le storie pi lette

Le voci di corridoio sono state confermate con tanto di firma. Antonio Conte è della Juventus per altre 3 stagioni  fino al 2015 alla cifra ‘modica’ di 3 milioni di euro come stipendio.

Il CONTE – ‘È un giorno sicuramente bello che dà continuità a un mio sogno dopo un anno di lavoro. È un grande attestato di stima che mi spinge a fare sempre meglio. L’intenzione è di aprire un ciclo, in Europa dovremo cercare di consolidare quanto di buono fatto quest’anno, confermandoci in Italia. La squadra ha basi solide, spetterà alla società di rendere questa base ancora più forte‘.

L’allenatore della Vecchia Signora, dopo aver pranzato con Andrea Agnelli, felicissimi hanno autografato assieme il contratto del rinnovo, entusiasta anche Beppe Marotta: “Sono contento del rinnovo. Nel gruppo c’è una grande cultura del lavoro, con l’allenatore unico leader. Conte ha creato un modello simile a quello del Borussia Dortmund, basato sulla corsa, sul dinamismo. Abbiamo caratteristiche principali che prevedono il coinvolgimento della coralità della squadra. Cercheremo di dare continuità senza stravolgimenti“.

Durante la firma si è discusso anche dei piani futuri e dei giocatori da acquistare che però non debbano stravolgere l’equilibrio della società sia a livello calcistico, economico ed umano. Le preferenze toccano a tratti Van Persie, poi Suarez e Higuain. Si accenna anche al Cavani ‘partenopeo‘, ma resta solo un sogno visto che De Laurentiis se lo terrà stretto chissà per quante stagioni. Si parla poi di Asamoah per Conte che punta a centrocampo e in quanto a prestiti la Juventus cerca il riscatto di Giaccherini dal Cesena. Per Borriello, invece, aggiunge Marotta ‘dobbiamo valutare le cose, il riscatto costa 8 milioni, un pensiero lo faremo‘.

POLEMICHE – Anche qui interviene Marotta e chiarisce che in maniera pacifica, con l’ex capitano della Juventus, si era deciso di rinnovare un contratto solo per un’altra stagione e la scadenza è stata rispettata. Intanto il Pinturicchio, domani alle 10,30, presso l’Hotel Principi del Piemonte, presenterà insieme a Lapo Elkan una nuova iniziativa commerciale, e non è da escludere una nuova stagione calcistica per Del Piero, magari nel campionato inglese o in quello statunitense. Ma intanto la tifoseria bianconera non crede agli accordi presi e a Torino si esibirà in un corteo di protesta circa la negazione da parte della società di rinnovare il contratto ad Alex. Tuttavia Agnelli sicuramente non ritornerà sui suoi passi e non cambierà idea.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

È morto Nenè, Claudio Olinto De Carvalho il campione del Cagliari...

0
È lutto per il calcio italiano. È morto uno dei più grandi protagonisti dello scudetto del Cagliari nella storia della Serie A. È venuto...
Morti calciatori sloveni della squadra Maribor

Morti due giovani calciatori sloveni del Maribor in un incidente stradale

0
Avevano appena finito gli allenamenti di calcio e stavano tornando a casa i due calciatori sloveni morti in un incidente stradale. Morti due calciatori sloveni...

Ultimi articoli