Carlo Maria Martini: più di quarantamila visistatori

Oggi, sabato 1 settembre, quarantamila persone hanno già reso omaggio al cardinale Carlo Maria Maritini, l’arcivescovo emerito di Milano, deceduto ieri.

Sara’ possibile sostare davanti all’arcivescovo emerito di Milano fino alle ore 11 e 30 di lunedi’ 3 settembre e la cattedrale, per l’occasione, restera’ aperta anche la notte di sabato in una prolungata veglia di preghiera e canti a cura dell’Azione Cattolica. Oltre alla gente comune anche personaggi dal mondo politico e civile hanno fatto visita alla salma. Anche il ministro dell’interno Anna Maria Cancellieri gli ha fatto visita, proprio lei che nel periodo in cui Martini era stato arcivescovo di Milano lavorava presso la Prefettura cittadina.

In visita anche il segretario Pd Pierluigi Bersani e il leader della Cgil Susanna Camusso. Molte le autorita’ attese per le esequie di lunedi’ tra le quali oltre al premier Mario Monti, il sindaco Giuliano Pisapia e il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.

Fonte: (AGI)