Inghilterra: gli vietano l’ingresso perché somiglia troppo a Gesù

CronacaInghilterra: gli vietano l'ingresso perché somiglia troppo a Gesù

Data:

somiglia-gesù

INGHILTERRA – Anche quest’anno Nathan Grindal non potrà assistere al campionato di freccette a Minehead, nel Somerset. La causa? Secondo gli organizzatori dell’evento l’uomo, con barba e capelli lunghi, ricorda troppo Gesù. Una situazione paradossale che si ripete per la seconda volta. L’anno scorso Nathan era riuscito ad entrare nel luogo stabilito per l’evento. Poi, però, dopo che alcuni spettatori, notandolo, avevano iniziato ad intonare il canto “Gesù”, l’uomo era stato allontanato per paura che i cori potessero distrarre i concorrenti della gara. Quest’anno, per evitare problemi, gli è stato direttamente vietato l’ingresso.

Mi sono sentito piuttosto minacciato. Il responsabile della sicurezza mi ha detto che non mi avrebbero fatto entrare, perché non volevano che si ripetesse la situazione dell’anno scorso. Non è colpa mia se qualcuno pensa che somiglio a Gesù. Non sto cercando di somigliare a Gesù, non sono neanche religioso. Sono solo un tipo qualunque. Non ho fatto nulla di male”, ha dichiarato il protagonista dell’accaduto. 

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...