Justin Bieber arrestato a Roma durante le riprese di “Zoolander 2”

justin-bieber-arrestato-zoolander-2Il suo carattere irrequieto lo avrebbe portato prima o poi ad un episodio del genere. Justin Biber, il cantante canadese, è stato arrestato a Roma e prelevato dall’Hotel Rome Cavalieri dalle Forze dell’Ordine con un mandato d’arresto internazionale valido un anno da Albero Julio Banos, giudice argentino. La postar è ricercata insieme ai suoi bodyguard per non essersi presentato davanti alla Corte per rispondere delle accuse di aggressione e furto ai danni del fotografo Diego Pesoa, fatto accaduto in un locale di Buenos Aires.

Per ora la star si troverebbe a Roma, trattenuto dalla polizia. L’episodio è accaduto nel 2013 e l’ordine di arresto, ai fini estradizionali, è scattato quando Justin Bieber si è registrato presso l’albergo.
Justin Bieber, già dal mese di Novembre, avrebbe dunque ignorato l’ordine, da parte del giudice di presentarsi all’interrogatorio.

ZOOLANDER 2  – La star si trovava a Roma per partecipare alla riprese della pellicola “Zoolander 2”, il sequel del film con Ben Stiller e Owen Wilson. Le fan di Bieber, impazzite, hanno messo soqquadro la capitale fino a quando la verità è venuta a galla grazie ad un post pubblicato su Istagram da Ben Stiller, che si trova faccia a faccia con la popstar.
Le riprese dovevano avere inizio in zona Piazza Barberini e probabilmente la pellicola subirà qualche stravolgimento visto che proprio stamani, prima delle riprese, Bieber è stato prelevato dalle volanti della polizia per essere condotta in questura.

#Zoolander2 @justinbieber

Una foto pubblicata da Ben Stiller (@benstiller) in data: