Lutto nel mondo della pizza: morto l’erede “Da Michele”

Morto proprietario pizzeria da Michele a NapoliSi sente spesso parlare di lutto nel mondo dello sport, lutto nel mondo della musica, e un lutto tutto particolare che avviene solo nella città partenopea. E’ infatti lutto della Pizza napoletano visto che oggi, a Napoli, è morto il padre della tradizione dei pizzaioli napoletani: Don Luigi Condurro, l’unico figlio che era ancora vivo di Michele Condurro, colui che fondò la leggendaria Pizzieria “Da Michele” nel 1906, a ridosso del quartiere Forcella .

Luigi Cundurro era il penultimo e anche ultimo figlio vivente dei 13 figli di Michele e a novant’anni, poco prima che scattasse la sua ora, infornava ancora pizze dietro al bancone della sua pizzeria “A ddo figlio ‘e Michele“, sempre nel napoletano a Calata Capodichino 38. Grazie all’aiuto della moglie e del figlio per una vita intera ha portato avanti la sua attività di pizzaiolo, l’unico che ha seguito le orme del padre per tanto tempo e che preparava la pizza esattamente come si faceva un secolo fa.

E’ una perdita incolmabile nel panorama della cucina tradizionale napoletana esportata in tutto il mondo. La speranza è che il figlio continui la tradizione famiglia tramandandola proprio come ha fatto la “pizzeria Da Michele“.