Alabama Rot: un virus mangia-carne uccide un cane in 4 giorni

Scienzenatura e animaliAlabama Rot: un virus mangia-carne uccide un cane in 4 giorni

Data:

Alabama Rot: è il virus mangia-carne uccide un cane in 4 giorni. Per chi ama gli animali e in particolare i cani, la notizia ha fatto rabbrividire. Questi sono animali sono definiti i migliori amici dell’uomo e quindi è impensabile che non si possa stare in ansia quando arrivano informazioni allarmanti di malattie che riguardano i nostri compagni a quattro zampe. Nel Regno Unito si sta diffondendo un virus mortale che colpisce alcune razze di cani, provocando lesioni cutanee e ulcere fino ad arrivare alla morte.

Allarme cani: un virus mangia-carne può uccidere in quattro giorni

La notizia è stata diffusa dal Daily Mirror. Il virus ha un nome: Alabama Rot e sta provocando già decine di vittime tra i cani del Regno Unito. I dati forniti dal servizio veterinario britannico stanno allarmando tutti i proprietari di cani. Ma non è la prima volta che succede infatti Alabama Rot è famosa perchè ha colpito negli Stati Uniti anche trenta anni fa. In quell’occasione sono stati colpiti soprattutto i levrieri. Nonostante sia un virus già conosciuto non è stata ancora trovata una cura.

Il nuovo focolaio è spuntato nel Regno Unito nel 2012 e ad oggi sono stati circa 60 i cani colpiti da Alabama Rot e morti dopo solo quattro giorni per gravi lesioni causate dal virus che mangia letteralmente la carne di questi poveri animali. Alabama Rot è conosciuta anche come “malattia glomerulare reale e cutanea idripatica” e colpisce alcune razze come labrador e cocker spaniel. L’organo più colpito sono i reni ed il tasso di mortalità è del 90%.

Il consiglio dei veterinari è quello di tenere sotto controllo sempre i propri cani, soprattutto verificando la presenza di lesioni cutanee. In tal caso bisogna correre dal veterinario per cercare di trovare una soluzione anche se è difficile. Il dottor Mike Nola di Farnworth, Greater Manchester, ha affermato: “Se credete che il vostro cane abbia questa malattia, mollate tutto e precipitatevi dal veterinario”. Non servirà a molto ma sarà utile per evitargli delle inutili sofferenze.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Greenpeace: la Cina difenderà l’habitat del panda gigante

Il panda gigante non perderà il suo habitat in...

Anche i cani provano empatia, a dirlo ora è la scienza

Che i cani provassero empatia, per tutti gli amanti...

Zoo di Napoli, liberate le tigri dalle gabbie, ora vivono in un giardino

Lo Zoo di Napoli finalmente ha creato uno spazio...

Sos WWf: salva le 12 specie a rischio estinzione

Sos, salva le specie a rischio estinzione. Molti animali, di...