Gli hacker di Anonymous salvano l’Italia dall’Isis?

Gli attivisti di Anonymous attraverso Twitter comunicano di aver sventato un attacco Isis contro l’Italia scrivendo: “In questo mese stiamo lavorando in silenzio. Abbiamo già sventato un attacco Isis contro l’Italia, speriamo di bloccare gli altri. A rivelare la notizia è stato il sito on line del Daily Mail che però non accompagna il tweet ad ulteriore dettagli circa il presunto attentato sventato. Del resto anche nei giorni scorsi quelli di Anonymous si sono fatti sentire in Italia attaccando il profilo Facebook del leader leghista Matteo Salvini. Per quanto riguarda invece la questione attentato il tweet è poi stato rimosso “per evitare panico generale, ci sarà poi un comunicato video ad operazione compiuta”, come hanno spiegato gli hacker stessi.

Anonymous sventa attacco contro Isis

I cyberattivisti avrebbero già salvato una volta le sorti dell’Italia. A seguito degli attentati di Parigi dello scorso 13 novembre, degli hacker con hashtag #OpParis avevano diffuso la voce che alcuni miliziani jihadisti avrebbero puntato Roma e anche Milano per i prossimi attentati, per smentire poi ogni cosa. In occasione di questo ultimo tweet, però, non è arrivata ancora nessuna smentita e tantomeno una conferma. Il Tweet è stato postato il giorno di Natale alle ore 7:30 del mattino.

Anonymous sventa attacco Isis in Italia

Tuttavia di questo presunto attentato non si sa nulla, nemmeno dove sarebbe dovuto avvenire e ad ogni modo nemmeno i servizi di sicurezza italiani hanno rilasciato alcuna dichiarazione. Comunque sia c’è da sottolineare che dopo la strage di Parigi per mano dell’Isis gli hacker di Anonymous si sono dati da fare per smontare i piani dei terroristi e bloccare i loro piani. Non a caso gli stessi attivisti, in un video, hanno dato la loro parola in merito a “enormi cyber-attacchi” contro Daesh. E alla fine saranno gli hacker, i più temuti dalle potenze mondiali e signori della terra, a salvare gli uomini?