Più ricchi d’Italia, la classifica del 2015. Del Vecchio al primo posto

Più ricchi d’Italia, la classifica del 2015. Quest’anno è stato estremamente positivo per Piazza Affari. Infatti il listino milanese, con una crescita del 14%, ha fatto meglio di quasi tutti i rivali europei. A beneficiare di questo trend sono stati soprattutto i più ricchi d’Italia.
Di seguito la classifica dei primi 15 super ricchi di Piazza Affari.

La classifica dei più ricchi d'Italia nel 2015

Leonardo Del Vecchio, fondatore e presidente di Luxottica, è l’uomo più ricco d’Italia. Lo rivela il listino di Piazza Affari, svelato ieri da Affari & Finanza. L’ottantenne, cavaliere del Lavoro dal 1986 e presidente del gruppo di Agordo dal patrimonio di 21 miliardi di euro, ha raccolto il testimone di Michele Ferrero che se n’è andato il 14 febbraio 2015. Del Vecchio chiude un 2015 spettacolare, con la variazione annua che segnala un più 48,3%. La famiglia Berlusconi si posiziona al 5° posto, una posizione in meno alla famiglia Agnelli.

Ecco la classifica:

15. Simonpietro Salini – Salini Impreglio – 1259 milioni di euro;

14. Diego Della Valle – Tod’s – 1340 milioni di euro;

13. Francesco Gaetano Caltagirone – Caltagirone – 1414 milioni di euro;

12. Famiglia Buzzi – Buzzi Unicem – 1604 milioni di euro;

11. Famiglia Boroli-Drago – Dea – 1657 miloni di euro;

10. Alberto Bombassei – Brembo – 1683 milioni di euro;

9. Ennio Doris – Mediolanum (Mediobanca) – 2320 milioni di euro;

8. Giovanni Recordati – Recordati – 2482 milioni di euro;

7. Famiglia Garavoglia – Campari – 2497 milioni di euro;

6. Famiglia Ferragamo – Ferragamo – 2509 milioni di euro;

5. Famiglia Berlusconi – Mediaset – 4128 milioni di euro;

4. Famiglia Agnelli – Exor – 5382 milioni di euro;

3. Famiglia Benetton – Atlantia – 7257 milioni di euro;

2. Famiglia Rocca – Tenaris – 8964 milioni di euro;

1. Leonardo Del Vecchio – Luxottica – 21001 milioni di euro.